Lies Of Astaroth

Lies Of Astaroth 1.4.3

Battaglia di carte per pigri e principianti

Lies of Astaroth riprende la famosa formula del gioco di battaglia di carte e la abbellisce con il fascino dei personaggi anime, semplificandola, però, eccessivamente. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Stile coerente
  • Per principianti
  • Elementi di gestione interessanti

CONTRO

  • Troppo minimalista
  • Paga per vincere

Utile
6

Lies of Astaroth riprende la famosa formula del gioco di battaglia di carte e la abbellisce con il fascino dei personaggi anime, semplificandola, però, eccessivamente.

Un eroe e il suo mazzo di carte

Come tutti i giochi di carte collezionabili, Lies of Astaroth ti farà scontrare con lupi, pirati e mostri con un semplice mazzo di carte come tua unica difesa. Ciò sembra una follia ma, per fortuna, il tuo mazzo è armato. Ogni carta è dotata di abilità e poteri, che ti faranno evocare miracolosamente delle creature sul campo di battaglia. Raccogliere più carte ti permette di complementare l’un l’altra e di sfruttare al massimo le caratteristiche uniche di ognuna.

Sebbene questo sia del tutto familiare agli appassionati del genere, l'attuazione del combattimento potrebbe essere un po' più sorprendente, dato che l’azione è talmente automatizzata da sembrare quasi ridondante. 

Peschi le carte dal tuo mazzo una alla volta. Hai sempre e solo una carta in mano. Non c'è mai una ragione per non giocarla nel momento in cui puoi e quando lo fai si inserisce semplicemente nell’unico spazio disponibile. Dopodiché attacca l'altro giocatore, infliggendogli danni se questo non ha modo di bloccare o ridurre gli attacchi con dei difensori. Questo, combinato con il fatto che tutte le abilità della tua carta e della tua runa si attivano automaticamente, mi ha fatto sentire un po’ inutile nelle battaglie. 

Semplice

Lies of Astaroth è chiaramente consapevole della sua semplicità. Piuttosto che costringerti a prestare attenzione per posizionare ciascun personaggio in campo (che è un'opzione), ti offre un pulsante automatico. Una volta premuto, il resto del combattimento avviene senza altri input. Questo sposta il focus del gioco su raccogliere e selezionare le migliori carte e rune per il tuo mazzo. Grazie all'interfaccia touch, questo è un processo semplice, che con pochi tocchi ti permette di aggiungere e rimuovere le carte. Il numero limitato di spazi per le carte e i punti di risorse disponibili fa sì che una selezione attenta influenzi i risultati. Selezionare una Flower Fairy per il tuo mazzo, per esempio, occupa uno dei tuoi spazi e costa tre punti. Ciò è abbastanza costoso a causa del suo attacco limitato e per le statistiche sulla salute; tuttavia, la sua capacità di guarire il membro più danneggiato della tua squadra può rivelarsi benefica. Più avanti nel gioco, comunque, lo stesso spazio può essere riempito con Saint Hindin. Si tratta di un sistema soddisfacente, soprattutto quando riesci a costruire un mazzo potente, ma non puoi toglierti la sensazione che avresti potuto far meglio acquistando più carte. 

Tecnicamente imperfetto

C'è poco di tecnicamente impressionante nella presentazione di Lies of Astaroth. Le carte in 2D sono ben progettate, ma non molto animate. La musica di sottofondo è abbastanza affascinante, ma diventa velocemente insipida. A questo si aggiunge il suono ripetitivo degli attacchi, che ti fanno abbassare il volume senza troppi rimpianti. 

Poco coinvolgente

Puoi scegliere come vedere Lies of Astaroth. Da un lato, si tratta di un gioco di carte troppo semplice a cui manca la complessità di giochi come Heathstone o l'interazione di WWE Supercard. Dall’altro, si tratta di un gioco di gestione di squadra in cui dovrai costantemente meditare sulla necessità di investire o meno su nuovi membri del team quando perdi una battaglia. Lies of Astaroth è tutt’altro che perfetto e senz’altro non ci giocherò più. Se però stai cercando un gioco di carte non troppo coinvolgente in stile anime, allora vale la pena dare un'occhiata.

Lies Of Astaroth

Download

Lies Of Astaroth 1.4.3